Mozilla mette in campo $35 milioni per le startup etiche

Mozilla, creatore del popolare browser Firefox, ha lanciato un fondo di venture capital per finanziare le startup che ritiene “etiche” nelle loro attività tecnologiche.

Mozilla mette in campo $35 milioni per le startup etiche

La notizia

Mozilla Ventures, di recente creazione, offre finanziamenti alle aziende tecnologiche orientate all’etica. Mozilla, creatore del popolare browser Firefox, ha lanciato un fondo di venture capital per finanziare le startup che ritiene “etiche” nelle loro attività tecnologiche.

Criteri etici

Mozilla Ventures sarà riservata alle startup che soddisfano i criteri etici dell’azienda, come stabilito nel suo Mozilla Manifesto, che ricerca aziende tecnologiche e investitori che rispettino i principi di “privacy, inclusione, trasparenza e dignità umana”.

Il fondo

Inizialmente, sarà reso disponibile per il programma un pool di 35 milioni di dollari, proveniente dalla Mozilla Foundation, il braccio no-profit della società. Il socio amministratore Mohamed Nanabhay, ex vice CEO del Media Development Investment Fund (MDIF), guiderà il fondo.

Perchè è importante

Mark Surman, direttore esecutivo di Mozilla, ha descritto l’industria tecnologica moderna come qualcosa che “ha perso la sua anima” e ha sottolineato l’importanza di aiutare le nuove aziende al fine di “spingere Internet verso una direzione migliore”.

Nanabhay ha fatto seguito a questi sentimenti, dicendo:

“Vogliamo sostenere quei fondatori che stanno lavorando sulle questioni più critiche che affrontiamo online, dalla disinformazione alla censura, dalla sicurezza alla privacy e la capacità di danneggiare istantaneamente e su larga scala. Questi problemi sono troppo importanti per essere lasciati a istituzioni qualsiasi”.

A chi

Il primo round di finanziamento sarà riservato alle aziende online che proteggono la privacy degli utenti, sviluppano nuovi processi decentralizzati e applicano in modo affidabile l’intelligenza artificiale. Il resto del fondo sarà distribuito all’inizio del 2023.

Tre aziende hanno già ricevuto finanziamenti finora:

  • Secure AI Labs (SAIL), che utilizza l’intelligenza artificiale per potenziare la collaborazione e proteggere i dati in campo medico;
  • Block Party, il cui scopo è prevenire le molestie online consentendo agli utenti di filtrare i contenuti dei social media;
  • Hey Login, un gestore di password, senza master password, progettato specificamente per le aziende.

Prossimamente

Mozilla deve ancora confermare il valore della prossima fase di finanziamento e come funzionerà. La fondazione sta lavorando alla individuazione dei suoi prossimi investimenti insieme a numerosi investitori ed esperti: uno dei quali è la società di consulenza ambientale, sociale e di governance (ESG) Lucid Capitalism, che lavorerà con Nanabhay per questo progetto.

servizialleimprese
Avatar photo
Informazioni su TG Team 129 Articoli
We are the TG magazine editorial team, a unique pool of copywriters and engineers to get you through technologies and their impact on your business. Need our expertise for an article or white paper?