Microsoft sta combattendo la guerra per attrarre i migliori ingegneri

Microsoft affronta la guerra per il reclutamento pagando i migliori ingegneri freschi di laurea $ 163.000 all'anno.

Reclutamento personale ingegneri strategia Microsoft

Il denaro, come tutti sappiamo, è ciò che fa girare il mondo.

Tuttavia, ammettere questo è un passo falso sia per le aziende che per le persone in cerca di lavoro. Ma Microsoft non sta perdendo tempo e ha fatto una mossa audace per attirare i migliori talenti: vieni a lavorare con noi e guadagnerai $ 163.000 appena uscito dall’università.

Essere così aperti sulla questione della remunerazione potrebbe apparire un errore. Non verrebbe da pensare che così facendo si attireranno solo persone interessate ai soldi e non all’azienda o al lavoro?

Ma questo timore è infondato, secondo un recente studio. Gli incentivi finanziari possono motivare i dipendenti ad essere più impegnati e leali, non nonostante i soldi, ma proprio per i soldi.

Perchè questa scelta da Microsoft? A quale strategia obbedisce? Alcune indicazioni ce le offre la psicologia.

Il denaro aiuta a raccontare la storia di una persona

Gli esseri umani hanno un pregiudizio narrativo come risultato della rivoluzione cognitiva. Ciò significa che amiamo raccontarci storie per dare un senso a ciò che ci circonda. Una di queste storie riguarda il denaro. Il denaro, al di là del suo valore monetario, ci aiuta a immaginare la storia che vogliamo che sia la nostra vita. Può sembrare ovvio, eppure tutti vogliamo darle un significato, e il candidato di talento non fa eccezione. Il legame tra intelligenza e creatività si aggiunge a questo istinto. I candidati di talento e più intelligenti saranno naturalmente più creativi nelle loro storie, fantasie e ambizioni, e desidereranno concretizzarle.

Microsoft non solo offre loro un parco giochi dove poterlo fare, ma – poiché si rivolge ai neolaureati – questi sono probabilmente alla loro prima esperienza con tali livelli di retribuzione. Considerato l’effetto di ancoraggio di cui abbiamo parlato, Microsoft si sta preparando per un futuro di dipendenti leali e intelligenti che sono fin dall’inizio soddisfatti del loro ruolo. Una formula vincente.

Il denaro fa sentire le persone sicure e protette

Il nostro istinto più basilare è quello di sopravvivenza. In qualsiasi attività, valutiamo l’ambiente nel quale ci muoviamo alla ricerca di eventuali minacce immediate e future. Nella nostra vita quotidiana, queste potrebbero concretizzarsi nella difficoltà di pagare l’affitto, una imprevista spesa medica o di dare un sostegno familiare.

In questa modalità di sopravvivenza, siamo meno razionali, meno creativi e produttivi. I nostri livelli di cortisolo sono più alti. Ci sentiamo più stressati e al limite. Periodi prolungati in questo stato portano problemi nelle nostre abitudini alimentari, nel nostro sonno e nella generale salute mentale.

Ecco dunque che se i dipendenti si sentono in questo modo, la vostra azienda ne risentirà. Non solo rischierete di avere dipendenti con livelli inadeguati di produttività, ma correrete anche il rischio che essi vi abbandonino alla ricerca di situazioni lavorative meno stressanti. Questo causerà instabilità in azienda, frequenti avvicendamenti e sarà più costoso a lungo termine. La soluzione? Detta in poche parole, una migliore compensazione.

Un pregiudizio di reciprocità è innescato dal denaro

Le società umane sono sempre state fondate sulla base della negoziazione. Le culture “questo per quello” hanno sviluppato una responsabilità informale tra estranei all’interno della società attraverso accordi. Questa responsabilità ha prosperato grazie a una combinazione di paure umane di isolamento sociale e di essere etichettato come un membro disobbediente della comunità. Cosa implica questo per la tua azienda?

Significa che il tuo personale è nella posizione di difendere la propria reputazione alla fine della giornata. Se voi avete adempiuto alla vostra parte del contratto fornendo una generosa ricompensa, ora è il loro turno. Inizieranno allora a sentirsi più responsabili del loro compito, prenderanno più iniziativa per completarlo e avranno maggiori probabilità di allinearsi con l’attuale status quo della vostra azienda, per timore di guadagnare una cattiva reputazione. Qual è il risultato finale? Dipendenti impegnati, produttivi e leali.

Modul Print
Informazioni su TG Team 111 Articoli
We are the TG magazine editorial team, a unique pool of copywriters and engineers to get you through technologies and their impact on your business. Need our expertise for an article or white paper?