Le 16 migliori app e giochi del 2022 secondo Apple

Tra i suoi 3,6 miliardi di app, Apple ha nominato quelle che a suo giudizio sono le migliori del 2022.

Mentre l’anno volge al termine, spesso ci prendiamo un momento per guardare indietro e riflettere su ciò che ha reso speciale l’anno. Anche Apple ha deciso di nominare 16 dei 3,6 miliardi di app presenti nel suo App Store. Quelle che nel 2022 hanno lasciato il segno in tutto l’ecosistema Apple. 

“I vincitori dell’App Store Award di quest’anno hanno reinventato le nostre esperienze con app che offrivano sensazioni nuove, stimolanti e genuine,” ha dichiarato Tim Cook, CEO di Apple.

Le 16 app in evidenza spaziano dalla popolare BeReal, che invita le persone alla spontaneità in un mondo di social media altamente rigido, a Gentle Streak, l’app per la salute che ci ricorda che il recupero fa parte del percorso di fitness.

App iPhone dell’anno: BeReal di BeReal 

Con oltre 56 milioni di download, BeReal ha preso d’assalto il mondo dei social media quest’anno. Una app di social media che incoraggia le persone ad abbandonare pose e atteggiamenti calcolati, BeReal ti ricorda, in un momento diverso ogni giorno, di pubblicare qualsiasi cosa tu stia facendo in quel momento. L’app è semplice nella sua missione e interfaccia. Consente solo immagini doppie, una con la fotocamera frontale e una con quella posteriore, evitando lunghe gallery o effetti particolari.

App dell’anno per iPad: GoodNotes 5 di Time Base Technology Limited 

Collegandosi a iCloud, GoodNotes 5 sincronizza le tue note digitali con tutti i tuoi dispositivi Apple. Puoi disegnare un diagramma cardiaco complesso usando il tuo iPad e Apple Pencil e poi riutilizzare il disegno sul tuo Mac se vuoi creare una guida. GoodNotes 5 si appoggia all’ecosistema Apple e semplifica il passaggio da un dispositivo all’altro senza lasciare alcuna idea incompiuta.

App Mac dell’anno: MacFamily Tree 10 di Synium Software GmbH

Progettato specificamente per Mac, MacFamily Tree mira ad essere la app di genealogia definitiva. A differenza di altre piattaforme simili, MacFamily Tree è una libreria completa in cui è possibile scansionare documenti di famiglia, voci di ricerca e persino pubblicare i propri. Con un’interfaccia facile da usare, l’applicazione consente una facile navigazione e collaborazione, in modo che più persone possano partecipare. Le nuove funzionalità includono anche l’editing personalizzabile, la facile gestione delle fonti e il raggruppamento delle persone. Inoltre, può utilizzare l’apprendimento automatico per colorare le tue vecchie foto.

Gioco iPhone dell’anno: Apex Legends Mobile di Electronic Arts 

Progettato per immergere gli utenti nell’universo di Apex Legends, il gioco mobile di battaglia strategica ti invita a partecipare a combattimenti rapidi con i tuoi personaggi preferiti. Insieme a una grafica incredibile, l’app non solo consente ma favorisce la comunicazione. Le persone possono connettersi, collaborare e competere.

Gioco dell’anno per iPad: Moncage di X.D. Network Inc. 

In questo gioco, devi letteralmente pensare fuori dagli schemi. Moncage, l’incredibile puzzle visivo si svolge da un unico cubo. Ogni lato del cubo contiene mondi apparentemente non correlati che in qualche modo devi mettere insieme. Con Moncage, puoi sbloccare la tua immaginazione e dimostrare le tue abilità di risoluzione dei puzzle.

Gioco Mac dell’anno: Inscryption da Devolver 

Mettendo insieme un gioco di carte e un gioco di fuga (avete presente Saw l’enigmista?), Inscryption potrebbe essere davvero un gioco unico nel suo genere. Le carte contengono oscuri segreti e misteri che i giocatori devono risolvere, e il gioco promette di stimolare le abilità di risoluzione di enigmi. Ripensando il classico genere escape room, questo gioco per Mac ha catturato i giocatori.

Foto di James Yarema

servizialleimprese
Avatar photo
Informazioni su TG Team 129 Articoli
We are the TG magazine editorial team, a unique pool of copywriters and engineers to get you through technologies and their impact on your business. Need our expertise for an article or white paper?